29 Maggio Giornata di festa Antirazzista e No Cemento

Sabato 14 maggio nel nostro quartiere hanno sfilato Casa Pound ed altri esponenti della destra neofascista cittadina. Con il pretesto di portare solidarietà ad una ragazza colpita da una violenza in un parco abbandonato nei pressi di via Teano, hanno come al solito tentato di fomentare la guerra tra poveri additando nei Rom e negli immigrati la causa del degrado del nostro quartiere.
Supportati da programmi televisivi razzisti tentano in ogni modo di nascondere le responsabilità di politici e palazzinari. Questi governano la città sulla base del profitto e generano ghetti di povertà con tagli ai servizi sociali e incuria in tutte le periferie.

Nel frattempo Regione e Comune hanno deliberato e finanziato altri 13.000 metri cubi di cemento nel nostro quartiere a Viale Telese. Un altro ettaro di verde in meno in cambio dell’illusione che la costruzione di case, supermercati, parcheggi sia l’unico modo per eliminare aree abbandonate, degradate e insicure.
A Roma est la primavera invece che fiori fa sbocciare nuove opere edilizie senza il rispetto delle regole, in aree destinate a “paesaggio verde di continuità” dove ospitare dei parchi.
Dal 9 Marzo 2016 il supermercato LIDL, nonostante il sequestro per concorso in reato, abuso d’ufficio e abuso edilizio, continua la sua attività, grazie a una generosa e ingiustificata “facoltà d’uso” che il Procuratore Pignatone dovrà spiegarci. Traffico e polveri sottili aumentate, residenti sottoposti a rumori continui troppo vicini alle abitazioni…tutto questo non ha importanza di fronte al profitto di una multinazionale.
Continuiamo a mobilitarci e lottare per ottenere spazi verdi e fruibili, una mobilità sostenibile, un’aria pulita, per realizzare luoghi di aggregazione e socializzazione, spazi culturali, reti solidali, contro abbandono, degrado, insicurezza…perché nessuno deve sentirsi solo.
IL PARTITO DEL MATTONE E’ TRASVERSALE E STA DIETRO A TUTTI GLI ASPIRANTI SINDACO, VOGLIONO EDIFICARE TUTTO IL VERDE RIMASTO!

LA VOLONTÀ DEGLI ABITANTI PUO’ FERMARE LA VIOLENZA CHE POTENTI, CEMENTO E INQUINAMENTO CI IMPONGONO

NON LAMENTARTI – NON DELEGARE – PARTECIPA ALLE SCELTE DEL TUO TERRITORIO

ore 10: punto d’incontro davanti al LIDL di via Acqua Bullicante 248, ripuliamo insieme l’area verde di via Teano, destinata all’abbandono e alla speculazione edilizia restituendola al quartiere

ore 13: braciolata antirazzista

ore 16: incontro e discussione su Roma est – aree abbandonate, violenza sulle donne, false promesse elettorali

fino al tramonto:
– musica DJ set internazional-popolare
– stampa la tua maglietta NOcemento (porta una tua maglietta!)
– torneo di calcetto

evento fb: facebook.com/events/612320568918879/

No Cemento a Roma Est

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...